l’Italia del noi

Innovazione

Inclusione

Salute

Cultura

Iniziative

News

Inclusione

La prima idea che abbiamo di “Inclusione” riferita all’essere umano è quella del “far parte di qualcosa”. Quindi, l’appartenenza a un insieme di persone (Stato, gruppo, rete di relazioni ma anche ambito lavorativo, scuola, interessi ecc.) nel quale sentirsi accolti e partecipi. Un’inclusione di carattere “sociale”.

Un’appartenenza che intende garantire l’inserimento di ciascun individuo, indipendentemente dalla presenza di elementi limitanti. Primi fra i quali quelli più diffusi di disabilità e povertà. Il rovescio della medaglia, l’esclusione sociale, in Italia è un fenomeno rilevante che si sta affrontando con misure importanti attualmente al centro del dibattito politico nazionale.

Un fenomeno misurabile con diversi parametri. Ad esempio, in tema di aumento della povertà, l’Istat nel Rapporto Annuale 2021 cita un dato estremamente significativo. Nel 2020 sono oltre 2 milioni le famiglie in povertà assoluta (il 7,7%, dal 6,4% del 2019) composte da oltre 5,6 milioni di individui (9,4% dal 7,7% del 2019).

L’INPS riveste un ruolo determinante nel contrasto dell’esclusione sociale in Italia, agendo sui fronti della povertà, della disabilità, della disoccupazione e di altre forme di esclusione. 

In questa sezione dell’“Italia del Noi” troviamo le misure attuali più significative attuate dall’INPS affinché quel “Noi” cresca sempre di più.

milioni di beneficiari
del reddito/pensione di cittadinanza

milione di beneficiari
del reddito di emergenza

milioni di beneficiari di indennità per lavoratori autonomi

milioni di beneficiari
della cassa integrazione

Case per anziani: vivere in appartamenti condivisi. Anche l’INPS tra i promotori

Tra i problemi più importanti della Terza età in Italia c’è quello della residenza. Nel nostro Paese, gli over 65 sono 13,8 milioni e rappresentano il 22,8% dei cittadini. Una risposta all’invecchiamento attivo, che è tra gli obiettivi dell’Agenda...

Inclusione disabili: la Sardegna lavora con NOI

La legge 68/99 regola il lavoro dei disabili in Italia. Dai dati del Ministero del Lavoro di inizio 2021 emerge che in Italia lavora solo il 31,3% del milione di cittadini iscritti nelle liste delle categorie protette. Il 14 dicembre è partito...

Assegno Unico: nuova misura universale per 7 milioni di nuclei familiari e 11 milioni di figli

Lo possono richiedere tutte le famiglie con figli che non abbiano compiuto ancora 21 anni o con invalidità senza limite di età. La prestazione sostituisce alcune delle misure a sostegno della famiglia (bonus bebè, bonus mamma domani, ANF per i...

Sicurezza del lavoro: studenti piemontesi a lezione

Nei primi dieci mesi del 2021, l’INAIL rende noto che le denunce di infortunio sul lavoro sono state 448.110 (+ 6,3% sullo stesso periodo del 2020). Tra queste, 1017 con esito mortale. L’opera di prevenzione può passare anche dall’informazione...

“Agricoltura di Qualità”: Partinico nuova città pilota per l’INPS

Prosegue il percorso di visibilità sul territorio della “Rete per l’Agricoltura di Qualità” (Rlaq) per promuovere l’adesione delle imprese agricole a questo sistema virtuoso. Come recita il sito istituzionale INPS: “La Rete è stata istituita presso...

Assegno Unico e Universale: bilancio significativo per i primi tre mesi. Il 30 giugno scade il diritto agli arretrati per le nuove domande

Dal secondo trimestre 2022 l’economia delle famiglie italiane con figli minori di 21 anni - o, se disabili, senza limiti di età - ha potuto contare su un sostegno a carattere generale. L’Assegno Unico e Universale, di cui abbiamo già scritto,...

Reddito e Pensione di cittadinanza: misure di inclusione sociale

Dal gennaio 2019 anche l’Italia, come altri Paesi europei, si è dotata di un istituto finalizzato all’inclusione sociale e al reinserimento nel mondo del lavoro. Il Reddito di cittadinanza è una misura temporanea di contrasto alla povertà che...

Migranti: INPS è nella rete del Progetto SIRIO in provincia di Massa Carrara

Da un punto di vista di analisi numerica, il fenomeno dell’immigrazione nel nostro Paese è fotografato con precisione scientifica dal Rapporto Annuale ISTAT 2022. Nella quotidianità dei fatti, l’inclusione sociale è basata soprattutto sul...

INPS per tutti: un ampio “ombrello” di progetti per i più deboli

Sotto questo nome, infatti, vengono attivati dall’INPS progetti di integrazione sociale per i soggetti più deboli. Quelli che avrebbero diritto a prestazioni, quali il Reddito di cittadinanza o d’emergenza, l’assegno sociale o le prestazioni...

Reddito e Pensione di Cittadinanza: 33 mesi di contrasto alla povertà, sostegno al reinserimento lavorativo e aiuto agli anziani

Neonati e ultracentenari, single e componenti di famiglie numerose. Beneficiari di Reddito e Pensione di Cittadinanza (RdC e PdC) sono studenti, lavoratori, inattivi, pensionati e persone successivamente decedute. Per un solo mese o per oltre due...